HTC One M9: ecco come sbloccare il bootloader | Guida

23 Marzo 2015 3

La community di sviluppatori indipendenti ha già iniziato a supportare HTC One M9 rendendo disponibili gli indispensabili tool per modificare in maniera più o meno penetrante la piattaforma software con recovery e custom ROM. Passaggio preliminare per portare a termine tali operazioni riguarda lo sblocco del bootloader, operazione che HTC consente di fare senza porre particolari ostacoli, mettendo a disposizione un tool ufficiale. Anche se la procedura non si differenzia da quella prevista per gli altri modelli HTC, la riassumiamo di seguito:

Note preliminari: si ricorda che la procedura cancella tutti i dati memorizzati nello smartphone. L'operazione deve essere portata a termine con HTC One M9 carico, almeno, al 50%.

Le operazioni da compiere comprendono:

  1. Download e installazione dell'ultima versione di HTC Sync Manager, che installerà i driver più aggiornati - Link per il download
  2. Scaricare e installare ADB e Fastboot (Minimal), prendendo nota della cartella in cui si scompattano - Link per il download
  3. Registrare un account presso il sito HTC Dev, quindi effettuare il log-in e selezionare l'opzione Unlock Bootloader - Link al sito
  4. Scollegare lo smartphone dal PC; spegnerlo e attendere 10 secondi, quindi tenere premuto il tasto volume in basso insieme al tasto power. Nella schermata che reca nella parte superiore la dicitura "Locked" selezionare l'opzione "Fastboot" con i tasti volume e premere il tasto power per selezionarla. Connettere HTC One M9 al PC. Il testo sullo schermo cambierà in "FASTBOOT USB", se i driver USB saranno correttamente installati.
  5. Da PC, spostarsi nella cartella in cui sono stati scompattati i file minimal adb e fastboot, tenere premuto il tasto "Shift" e cliccare il tasto destro del mouse in uno spazio vuoto della cartella. Selezionare "Apri finestra di comando qui". Nella finestra di comando copiare e incollare il comando "fastboot oem get_identifier_token" (senza virgolette) . Il comando genererà una il token racchiuso dalle stringhe "<<<< Identifier Token Start>>>> e <>>>. Sarà necessario copiare il contenuto (senza le stringhe di apertura e chiusura e incollarlo nel sito di HTC Dev, nella sezione "My Device Identifier Token" (seconda pagina del wizard del sito)
  6. HTC invierà una mail con un file Unlock_code.bin allegato. Il file dovrà essere scaricato nella cartella in cui è stata scompattato adb e fastboot. Si dovrà poi riaprire una finestra di comando (sempre con Shift + click destro del mouse e "Apri finestra di comando qui") e copiare ed eseguire il comando "fastboot flash unlocktoken Unlock_code.bin" (senza virgolette).
  7. HTC One M9 chiederà conferma dello sblocco del bootloader, si dovrà quindi selezionare "Yes" con i tasti volume e confermare mediante la pressione del tasto power. Lo smartphone porterà a termine la procedura al termine della quale nella schermata di accesso al bootloader verrà riportata la dicitura "Unlocked".

Ricordiamo che l'attività di modding è riservata ad un'utenza esperta e consapevole dei rischi derivanti da modifiche della piattaforma software.

HTC One M9 è disponibile online da Amazon Marketplace a 269 euro oppure da Amazon a 385 euro. Per vedere le altre 5 offerte clicca qui.
(aggiornamento del 18 ottobre 2019, ore 15:10)

3

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Gigiuz

Dopo il riavvio non trovo l'opzione Fastboot, c'è solo system info, reboot e un altro paio di opzioni...ma fastboot no... dove sbaglio?

Gigiuz

Da me non c'è l'opzione fast book, perchè?
dove sbaglio?

®ena

Praticamente identico a qualsiasi altro htc,che cambia...

Recensione HTC u12 Life: non eccelle ma fa tutto bene

HTC U11 Life con Android One | Anteprima

HTC U11, la nostra recensione

HTC U11: la nuova "lucidità" del brand taiwanese | Anteprima Video