HTC Desire 310: la recensione di HDblog.it

12 Giugno 2014 79

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

HTC Desire 310 rappresenta la proposta entry level che l'azienda taiwanese ha scelto di lanciare sul mercato nella prima parte del 2014. Obiettivo: contenere il prezzo, con qualche inevitabile compromesso, ma senza trascurare l'obiettivo, proprio di tutti gli smartphone Android di HTC, di rendere fluido e stabile il prodotto, valorizzando l'hardware disponibile.

HTC Desire 310 è un prodotto per certi aspetti "anomalo" rapportato al catalogo HTC, sia perchè integra un SoC Mediatek - inedito per gli smartphone dell'azienda taiwanese - sia perchè si presenta al pubblico con una piattaforma software "ibrida" che contiene elementi ripresi dall'interfaccia utente Sense, sommati alle feature proprie del sistema operativo Android stock. Scopriamo nella nostra recensione qual è il risultato finale dell'inedito mix di hardware e software confezionato dal produttore taiwanese.

Hardware, Materiali ed Ergonomia:

Il SoC Mediatek 6582 quad-core da 1.3 GHZ Cortex A7, con GPU Mali 400 MP2 e 1 GB di RAM rappresentano la base da cui si snoda l'intera piattaforma hardware del Desire 310, che comprende, inoltre, 4GB di storage espandibili mediante microSD. La CPU Mediatek solitamente equipaggia smartphone Android dual SIM ed offre un buon compromesso tra prestazioni e consumi, come si dirà più avanti. Il quantitativo di memoria di storage non appare penalizzante, visto che è possibile impostare la scheda microSD come disco di scrittura predefinito, spostando le applicazioni su tale supporto.

HTC Desire 310 è uno smartphone in grado di offrire un buon livello costruttivo: la scocca è realizzata in materiali plastici, la backcover è removibile e caratterizzata da una finitura opaca sufficientemente resistente alle ditate. Buono il grip e la maneggevolezza anche grazie ai bordi arrotondati della scocca. Non da record lo spessore, ma le dimensioni e il peso (132.44 x 68.03 x 11.25 mm per 140 grammi) sono tali da non rendere disagevole l'utilizzo con una sola mano.

Trattandosi di uno smartphone entry level, sono da mettere in conto alcuni tagli alla dotazione hardware: manca il sensore di luminosità e quello di prossimità è "simulato" mediante touchscreen (è la variazione del campo elettrico rilevata dal touchscreen a determinare la disattivazione dello schermo durante le chiamate e non un vero e proprio sensore di prossimità). Manca, inoltre, la connettività NFC e la modalità USB OTG.

SCHEDA TECNICA HTC DESIRE 310

Display:


Il display da 4.5" con risoluzione da 854x400 pixel è l'elemento meno riuscito del comparto hardware dello smartphone. Non è tanto la densità di pixel pari a 218 ppi a penalizzarlo (i pixel sono visibili, ma si tratta di un valore congruo per un entry level), quanto il parametro dell'angolo di visione e della luminosità massima. La qualità dei neri cala non appena il punto di visione non è in perpendicolare allo schermo, ma la resa poco convincente emerge anche quando si osserva lo schermo in modalità landscape.

Il display risulta, inoltre, poco leggibile in esterna e la situazione non migliora con l'assenza di un sensore di luminosità. Tra le impostazioni del display si trova un'opzione per regolare automaticamente la luminosità, ma tali automatismi non si basano su un vero e proprio sensore di luminosità. A migliorare il quadro complessivo della resa del display è la buona resa dei colori frontale. Da ricordare che parte della superficie dello schermo è occupata dai tasti virtuali che sostituiscono i tradizionali tasti soft touch integrati nella scocca di altri smartphone HTC.

Batteria, Audio e Ricezione:


HTC Desire 310 ha una batteria "super", lo diciamo senza mezzi termini, visto che la capacità nominale di 2000 mAh, unitamente alle richieste energetiche del SoC Mediatek, consentono di superare in scioltezza la nostra giornata stress, consentendo di arrivare a sera con un 20% di batteria residua. Si tratta di un ottimo risultato per uno smartphone di tale categoria.

Il comparto audio non ha convinto del tutto, sia nell'ascolto dell'audio (file musicali o chiamate telefoniche) tramite l'altoparlante esterno, sia con l'ascolto in capsula. Non è tanto la qualità ad essere inadeguata, quando il volume massimo che è apparso migliorabile. La ricezione, al contrario, è buona, un po' meno quella del modulo GPS. Restando in tema di connettività si segnala la presenza del modulo WiFI bgn e Bluetooth 4.0, del WiFi Direct, della Radio FM e la compatibilità con lo standard Miracast.

Ci saremmo aspettati di poter utilizzare un modulo dual SIM come avvenuto con altri smartphone equipaggiati con lo stesso SoC Mediatek, ma tale circostanza non si è verificata con Desire 310, equipaggiato con una sola scheda SIM. Un peccato, a nostro avviso, visto che l'harwdare lo consentiva.

Software:


La piattaforma software di HTC Desire 310 può essere definito "ibrida", visto che mescola elementi tratti dagli smartphone Android equipaggiati con UI Sense, aspetti propri del sistema operativo Android 4.2.2 e software ed impostazioni che si ritrovano in altri dispositivi Mediatek. Più nello specifico,

Sezioni della UI che contengono elementi HTC Sense:

  • Blinkfeed (disattivabile)
  • Impostazioni per personalizzare la home page e drawer
  • Video Highlights
  • Tastiera HTC con supporto all'input tramite swipe

Sezioni della UI con elementi Android Stock/smartphone Android Mediatek

  • Dialer (manca la funzione di ricerca intelligente propria del dialer HTC)
  • Client Mail (manca il supporto al pinch in/out)
  • Interfaccia fotocamera
  • Impostazioni scheda SIM (non del tutto giustificate visto che trovano la loro ragion d'essere nei Mediatek dual SIM)
  • Task Manager (manca il launcher a 9 schede degli smartphone HTC)
  • Calendario stock
  • Alcune applicazioni Mediatek come "Dispositivo di ingresso wireless" per la gestione di tastiera e mouse Bluetooth

Le prestazioni nei principali comparti non deludono, grazie al buon lavoro di ottimizzazione posto in essere da HTC. Il browser web svolge bene il suo lavoro, anche se per il resize del testo al livello di zoom è necessario intervenire tramite doppio tap, visto che l'operazione non avviene automaticamente come su altri smartphone HTC.

HTC Desire 310 si difende bene anche nel comparto gaming, grazie ad una Mali 400 MP2 che consente di giocare a Real Racing 3 con il massimo livello di dettaglio e con un frame rate costante. Nelle sessioni di gaming si rileva anche l'efficienza dell'accelerometro che ha risposto bene ai comandi.

Sul versante della multimedialità non possono essere mosse particolari critiche all'entry level di HTC per quanto riguarda la compatibilità con i principali formati video. I DivX sono stati ben riprodotti, mentre il principale limite è emerso nell'impossibilità di visualizzare gli MKV ad elevato bitrate.

Fotocamera:


L'entry level HTC è equipaggiato con una fotocamera posteriore da 5 megapixel e una anteriore VGA. La fotocamera è sprovvista di flash LED e di autofocus. La distanza minima di messa a fuoco è comunque sufficiente all'acquisizione di scatti ad una distanza (relativamente) contenuta. Il software di gestione della fotocamera è quello proprio degli smartphone Mediatek e rinuncia alle varie personalizzazioni che si ritrovano su altri smartphone HTC. In termini di qualità dei file HTC Desire 310 colpisce positivamente, offrendo una qualità superiore a quella di altri smartphone Android di fascia entry level, sia in esterna, sia in interna (nonostante l'assenza del flash).

I video vengono registrati alla risoluzione massima di 1080p con una resa valida in relazione alla categoria di appartenenza del prodotto. Solo l'audio acquisito appare migliorabile.

Conclusioni:

HTC Desire 310 viene commercializzato al prezzo ufficiale di 149 euro, ma in rete è reperibile a cifre prossime ai 130 euro. Si tratta di un entry level che, seppur con luci ed ombre, rappresenta una proposta, nel complesso, interessante. Il principale punto debole è il display che per leggibilità ed angoli di visione non convince, ma è impossibile non sottolineare l'ottima prestazione della batteria e l'altrettanto convincente compromesso di consumi e prestazioni offerto dal SoC Mediatek.

Su tutto spicca l'impegno di HTC per rendere stabile e fluido uno smartphone di fascia bassa, anche se la "castrazione" del terminale con la rimozione della doppia SIM rappresenta una nota un po' "stonata", visto che altri entry level Mediatek commercializzati nel nostro paese non presentano tale limitazione.

Voto: 6.8

Battery Phone a meno di 200€? Xiaomi Mi A2 Lite è in offerta oggi su a 136 euro.

79

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
RobertoePatrizia Cacciola

Concordo con te e' una porcheria a me come vedi nella recensione sopra e' andata da schifo l'esperienza con questa porcheria di smartphone (chiamarlo smartphone e' una bestem... )

RobertoePatrizia Cacciola

HTC 310 desire , la mia recensione : Una porcheria

Ho acquistato nella mia vita decine di cellulari e 2 smartphone . Questo HTC e' UNA PORCHERIA. Acquistato a maggio 2015 , a luglio si bloccano progressivamente le applicazioni , mi viene restituito dall asssistenza a fine settembre perche' ad agosto erano chiusi . A febbraio si riblocca , ne compro 1 altro della Hawuei in attesa che mi viene restituito. Quindi fermo 3 mesi su 9 . A questo punto rimane accesso fino ad aprile senza un reale utilizzo , gli carico solo la batteria . A fine aprile si ribloccano le applicazioni (quelle di fabbrica , altre non permette nemmeno di scaricarne per la pochezza del telefono) A questo punto mi "arrabbio" chiamo HTC e mi prendono per i fondelli , MI DICONO AL TERZO GUASTO LO CAMBIAMO , GLI DICO CHE E' IL TERZO e QUESTI ..... (INQUALIFICABILI PER NON DIRE ALTRO) MI DICONO CHE E' DOPO IL TERZO , POI UN ALTRA BAGGIANATA CHE LO CAMBIANO MA DOPO 3 GUASTI DELLO STESSO TIPO , GLI DICO CHE IL PROBLEMA E' SEMPRE LO STESSO E MI DICONO CHE ANCHE SE FANNO RICHIESTA AI LORO UFFICI DI SOSTITUZIONE , VERREBBE RIFIUTATA.....ALLA FACCIA DELLE LEGGI CHE PROTEGGONO I CONSUMATORI/ACQUIRENTI . Stamattina lo porto al centro di raccolta HTC che lo spedira' alla stessa e vado a protestare dal negoziante , che fortunatamente e' un azienda seria. Dopo un po' , perche' per far valere le mie ragioni ce n'e' voluto ,mi dicono che mi avrebbero fatto sapere (nemmeno a loro la HTC gli voleva dare soddisfazione non garantendo la giusta sostituzione, ma dicono che avrebbero preso in carico la cosa e mi avrebbero richiamato . Il negoziante dopo 1 ora mi richiama e mi dice che ho ragione che la HTC non si puo' permettere di rimandarmelo riparato e qualora lo facesse , glielo devo riportare al negoziante che pensera' a fare la pratica verso la HTC per il rispetto della sostituzione . QUINDI QUASI 100€ SPESI PER UN PESSIMO SMARTPHONE che non ha mai funzionato al meglio e su 11 mesi l'ho avuto realmente in funzione 6 mesi e la HTC vorrebbe che tenessi questa porcheria di telefono pagata !!! Vergognoso , questo non e' il comportamento di un azienda seria !!! (se non fosse perche' conono i miei diritti mi avrebbero fregato quasi 100€ senza corrispondermi un reale prodotto funzionante !!!!

Leo Testina

recensione sbagliata in almeno 2 punti, la memoria interna è di 2gb per metà occupata da app native non disinstallabili, in assenza di Sense non è possibile trasferire dati da quella interna alla sd, quindi dopo aver installato due app non ci stà più niente... da buttare, mai più HTC e le recensioni copia incolla

Marco

bhe, le recensioni avvisavano della cosa, cmq per quella fascia di prezzo non è che ci si possa aspettare il meglio dal display..

Leo

Con il Bluetooth del htc desire 310, collegandolo la Bluetooth sync dell'auto, si sentono gli mp3??

mattttttttt

un consiglio: su questa fascia di prezzo mi consigliate questo, huawei ascend y530, lg l9 o qualche altro terminale? fondamentali sono le due fotocamere altrimenti avrei inserito nella
lista anche i lumia.

Lillo il commentatore

caccatek... caccapixel... caccahtc ti vuoi svegliare un poco??!!

Carl +1

E non dimenticarti i lag assurdi del Desire C. XD. Credo sia il cellulare più laggoso che ho mai visto in vita mia.

RSX™

Se pensiamo che prima c'era il Desire C a 200 euro con cpu single core e 512mb di RAM è eccellentemente divino

kuchyforever

Comprato al day one mai visto un display peggiore in vita mia assurdo HTC delusione!!!

Roberto Bove

...perché guardare (ed allinearsi) sempre al peggio? Boh...

Antonio Exidor

Ci fosse stato l'autofocus quei tatuaggi (bruttissimi) si sarebbero visti meglio.

Felk

Già

Felk

Dalla foto era molto interessante, poi però bisognava vedere anche il resto ;)

TavulliaVale46

Quei due fiocchetti sono tatuati per farli vedere a chi gliela suona da dietro....

Danilo

sotto ho postato alcuni screen di 3 terminali che secondo me sono 100 volte meglio delle cinesate cloni, a detta di molti qui in spagna il BQ aquaris E5 e' il miglior telefono di gamma bassa, anche perche e' quasi un top gamma per prestazioni e caratteristiche

Black Mamba

Non mi piace proprio la UI...ma a quel prezzo va bene pure!!

TavulliaVale46

Nokia 630 ti dice nulla?Almeno questo ha android e non winzoz letame phone

Mattia Cavallo

Pensavo, o meglio ricordavo che il quad-core mediatek si comportasse peggio in ambito gaming. Buon per questo processore se su questi fascia bassa non è male (il mio preferito rimane il Wiko Raimbow)

Claudio Sampietro

già ;)

Renato Cesarini

Per fotografare quei due orripilanti fiocchetti!!!

Giovanni

perchè al galeazzi piace la gnagna

SoUlSnAkE

per fare dei test approfonditi!!!

Roberto Bove

...manco un flash. L'ultimo che non lo aveva è stato il mio glorioso Nokia 6600. Ma erano altri tempi...

Coddinci

Però non siamo su androidiani

Coddinci

Due e mezzo per la precisione

Claudio Sampietro

Pardon ma sono due cul1 :)

sardanus

allora i tatuaggi erano una scusa! attento galeazzi, sei sposato :D

Coddinci

Perchè hai fotografato un cul0 di una ragazza?

fedefigo92

Meglio moto e basta con htc che ti fa terminali a metà

sardanus

wiko rainbow e darkmoon sono più o meno a quel prezzo (max 180). Vedi qui su hdblog le relative schede e il miglior prezzo proposto

sardanus

s4: 149
s5: 134 (ma credo sia temporaneo)
entrmabi su myefox

Wandroid

oppure anche un wiko

giangio87

A queste pseudo sole meglio un huawei ascend g6 rispetto che queste cinesate (ed ha una fotocamera decente)

Wandroid

vorrei sapere il prezzo per sapere se c'è qualcosa di alternativo
comunque io sinceramente non andrei tanto su cloni, non ho tanta fiducia

sardanus

prezzo identico (ma non è il fattore determinante, sceglierebbe indifferentemente l'uno o l'altro anche se quello che sceglie è meno potente)

s4: android 4.2.2, mediatek quadcore MTK6589 da 1,2 ghz, 1 gb ram, 4 gb rom espandibili, 2600 mAh, schermo HD da 5 pollici, fotocamera da 13mp

s5: android 4.4.2 mediatek octacore MT6592 da 1,7 Ghz, 1 gb ram, 8 gb rom espandibili, 2800 mAh, schermo HD da 5,1 pollici, fotocamera da 8 mp

Wandroid

solo per curiosità, puoi mettere le caratteristiche tecniche e il prezzo?

sardanus

un amico vuole comprare (nonostante gliel'abbia sconsigliato più volte) la copia cinese di s4 o quella di s5 che hanno rispettivamente il quadcore mediatek con 2600 di batteria e l'octacore con 2800 mAh..

TavulliaVale46

Du bottarelle ci stavano lo stesso

Wandroid

l'octa core da quello che si dice in rete consuma un sacco
ho avuto piacere di provare il quad core a7 e devo dire che non è affatto male e con 2200 mah fai una giornata e mezzo stress di utilizzo (huawei g700)

Andrea Galeazzi

Pecato...mica era brutta!!!

sardanus

Scusate l'OT: tra un mediatek quadcore con 2600 mAh di batteria e un mediatek octacore con 2800 mAh cosa mi consigliate? Vorrei avere un rapporto bilanciato tra prestazioni e consumo batteria..

Gabriele Lucii

esteticamente è orrido

Hibs0099

Pirata in questo caso direbbe una parolina magica di 8 lettere

Wandroid

l'ho appena visto ... questo è il terminale dei miei sogni: ottime fotocamere, display hd con buoni angoli, tasti sulla cornice e speaker sul lato inferiore come su iphone o nexus ... se esce con wp sarà mio O_____o

Danilo

Questi sono i 3 terminali che vendono...con le caratteristiche, ti lascio anche lo screen dove vedi che ha 4.4.2 se vuoi ti passo il link della recensione

Wandroid

cioè nessun telefono con cpu mediateck quadcore a7 ha ancora kitkat installato

Wandroid

con 50€ in + ti compri un lumia 925 oggi, ma tralasciando questo fatto credo che comunque non sia male come prodotto rispetto alla concorrenza (moto e, lumia 630 e non parliamo dei vari samsung )

Danilo

In che senso come fa? Ti consiglio di vederti la recensione di questo telefono, fidati...
Ha anche doppio flash led, radio fm ..

ZioGrimmy

149€ per sta roba qui? con 50 euro in più ti compri l'ascend G6 che è 1000 volte superiore e 10 anni avanti di sta caghetta!

Recensione HTC u12 Life: non eccelle ma fa tutto bene

HTC U11 Life con Android One | Anteprima

HTC U11, la nostra recensione

HTC U11: la nuova "lucidità" del brand taiwanese | Anteprima Video