HTC One mini 2: la Recensione di HDblog.it

26 Maggio 2014 142

Rimani aggiornato quotidianamente sui video, approfondimenti e recensioni di HDblog. Iscriviti ora al canale Youtube, basta un Click!

HTC One mini 2 rinnova il catalogo di smartphone di fascia medio-alta del produttore taiwanese a meno di un anno di distanza dalla commercializzazione di HTC One mini 2013. Concept di base inalterato, ovvero creare un prodotto di fascia media che riprende molti tratti caratteristici del top gamma, ma progetto rivisto sotto diversi aspetti rispetto ad HTC One mini 2013. Scopriamo il nuovo One "mini" nella nostra recensione.

HARDWARE, MATERIALI, ERGONOMIA:

HTC torna a stupire per la capacità di valorizzare l'hardware a disposizione. La scheda tecnica del prodotto, infatti, non è in grado di rappresentare adeguatamente le reali prestazioni di HTC One mini 2, ma si limita a tratteggiare il profilo di un dispositivo di fascia medio-bassa. Processore Qualcomm Snapdragon 400, Cortex A7 Quad-core da 1.2 Ghz, 1 GB di RAM e 16 GB di storage. Rispetto ad HTC One mini 2013, il nuovo mini introduce lo slot microSD che supporta schede di memoria con capacità sino a128 GB.

Dal punto di vista della costruzione è possibile considerare HTC One mini 2 a tutti gli effetti come un One M8 in miniatura. Medesimo è il design, analoghi sono materiali, caratterizzati dalla scocca unibody in alluminio satinato, e la cura per le finiture. Le dimensioni e il peso (137.4 x 65 x 10.6 mm per 137 grammi), tuttavia, appaiono inferiori rispetto al top gamma 2014. L'ergonomia e l'usabilità di HTC One mini 2 sono quindi molto convincenti. Lo smartphone risulta comodo da impugnare - anche grazie alla bombatura della parte posteriore della scocca - e da gestire anche con una sola mano, visto che le dimensioni consentono di raggiungere ogni punto dello schermo con il pollice.

Principale aspetto del design che non convince del tutto è il frontale che integra una cornice inferiore del display abbastanza pronunciata e sprovvista di qualsiasi tasto soft touch (HTC One mini 2 utilizza, infatti, tasti virtuali a schermo integrati nella Sense 6.0). Altro elemento migliorabile è il posizionamento del tasto di accensione collocato superiormente, visto che One mini 2, a differenza di One M8 non può avvalersi del doppio tap con il terminale in stand-by per riattivare il display. Chiude il quadro dei principali aspetti della costruzione il doppio altoparlante anteriore Boomsound che, se da un lato condiziona per forza di cose la struttura del frontale, dall'altro ripaga in tutte le circostanza in cui si chiama il terminale alla riproduzione di materiale audio.

SCHEDA TECNICA HTC ONE MINI 2 - CONFRONTO CARATTERISTICHE ONE MINI 2013

DISPLAY:


HTC One mini 2 integra un display da 4.5" con risoluzione HD (1280 x 720 pixel), valori che restituiscono un livello di densità di pixel pari a 326 ppi, più che sufficiente per rendere le immagini molto nitide e definite e a non far percepire i singoli pixel.

Ottima la gestione dei colori, sempre molto naturali, al pari dei neri che stupiscono per profondità, trattandosi di uno schermo LCD IPS e non di un AMOLED. Buono l'angolo di visione che non fa perdere profondità ai toni scuri fuori asse ed efficiente il sensore di luminosità ambientale che rende il display facilmente leggibile anche in esterna.

Se un piccolo appunto deve essere mosso alla lettura del display in esterna è esclusivamente riconducibile alla scelta di HTC di realizzare l'interfaccia del tastierino telefonico con lettere di colore grigio che risultano di difficile la lettura in esterna, un piccolo peccato veniale che non cambia certamente il giudizio complessivo della leggibilità del display sotto la luce del sole

BATTERIA, AUDIO, RICEZIONE:


La batteria di HTC One mini 2 ha una capacità di 2100 mAh, un valore che, sulla carta, è adeguato alla categoria di prodotto, tenuto conto del consumo imputabile al display e al processore Snapdragon 400. La realtà dei fatti è ancora migliore, grazie al lavoro di ottimizzazione software posto in essere da HTC. Nella nostra giornata stress siamo riusciti ad arrivare all'ora di cena con una discreta percentuale residua.. Presente anche in HTC One mini 2 l'opzione per il risparmio energetico estremo che permette di affrontare al meglio situazioni "limite", in cui sarà possibile prolungare notevolmente la durata della batteria anche con una carica residua molto bassa.

Il comparto audio può beneficiare del doppio altoparlante anteriore Boomsound che fa la differenza rispetto ad altri smartphone di pari fascia durante l'ascolto di file musicali e risulta ottimo anche durante l'utilizzo del vivavoce, sempre potente e con un accenno di tonalità basse.

Non delude nemmeno il comparto telefonico che ha esibito una ricezione ineccepibile, una qualità audio molto elevata e le consuete funzioni del dialer HTC, tra le migliori della categoria (decisamente pratica la ricerca rapida intelligente). Presente la connettività 4G LTE, mentre quella WiFI è di tipo a/b/g/n Dual band. Restando in tema di connettività wireless si cita la buona prestazione del GPS e la presenza della modalità USB OTG che consente di sfruttare la porta micro USB per collegarre periferiche esterne.

SOFTWARE:


La piattaforma software di HTC One mini 2 è articolata nel sistema operativo Android 4.4.2 KitKat associato all'interfaccia utente Sense 6.0. L'interfaccia personalizzata di HTC One M8 viene riproposta in maniera sostanzialmente inalterata in HTC One mini 2, se si eccettuano alcuni tagli legati all'hardware del terminale (mancano le motion gestures ed alcune funzioni della fotocamera).

Sense 6.0 è il risultato finale del lavoro di ottimizzazione software di HTC che consente di utilizzare un'interfaccia utente sempre scattante e fluida ed in grado di valorizzare la memoria RAM disponibile, senza determinare fastidiosi ricaricamenti delle applicazioni.

Il browser internet ripropone le consuete ottime prestazioni viste in precedenti modelli HTC, non manca il supporto al resize del testo al livello di zoom, mentre le principali operazioni di rendering e gestione della pagina avvengono in maniera rapida. Nessun particolare problema nell'interazione con i campi di testo delle pagine web.

Promossa la sezione tastiera e messaggistica, sempre molto veloce e con un ottimo feedback durante la fase di digitazione dei testi. Un po' meno convincente il client mail di Sense 6.0 che sottrae troppo spazio ai contenuti a causa di toolbar un po' troppo invadenti e costringe allo scrolling delle email perchè non supporta lo zoom out. Presenti tutte le principali applicazioni native di Sense 6.0, dalla modalità bambini, alla modalità Auto da utilizzare durante la guida.

Le prestazioni in ambito gaming sono apparse convincenti. Durante la consueta prova con Real Racing 3, lo smartphone ha esibito un solido frame rate, anche se l'applicazione ha abbassato i dettagli grafici rilevando lo Snapdragon 400 con GPU Adreno 305. Buona non solo la prestazione, ma anche la gestione del processore che non ha determinato fastidiosi surriscaldamenti della scocca in alluminio nemmeno nelle fasi di gioco più concitate.

MULTIMEDIA E CAMERA:


HTC One mini 2 rinuncia alla Duo Camera di HTC One M8, sostituendola con una singola fotocamera da 13 megapixel. Conseguentemente vengono meno tutte le funzionalità rese possibili dalla doppia cam del top gamma HTC (refocus, effetto 3D, etc.). Non mancano delle fuzioni extra come la possibilità di scattare in HDR e di effettuare foto panoramiche. Anche la presenza di Zoe è stata ridimensionata in HTC One mini 2: presenti gli highlights nella galleria, ma assente la modalità di scatto Zoe.

In termini di prestazioni, si rileva in primo luogo una velocità di scatto elevata ed una qualità delle foto che, nel complesso, appare discreta (da 7 se si dovesse esprimere un un voto sintetico). Buone le macro, sufficientemente contenuto il rumore digitale negli scatti in notturna e molto potente il flash che riesce ad illuminare adeguatamente interni con luce scarsa. Discreta anche la qualità della fotocamera anteriore da 5 megapixel.

I video vengono girati bene con una risoluzione massima di 1080p, l'unico limite è rappresentato nell'utilizzo dello zoom di tipo digitale che sgrana eccessivamente le riprese.

HTC One mini 2 ha dimostrato di essere in grado di gestire in maniera agevole i principali formati video, comprendenti file in formato Mkv e tutti i nostri DiVX.

CONCLUSIONI:

Il prezzo di HTC One mini 2 è pari a 449 euro, una cifra che può essere considerata elevata esaminando le sole caratteristiche tecniche dello smartphone, ma che non appare tale quando si utilizza, in concreto, il terminale. HTC può essere assimilata ad Apple per la capacità di spostare l'ordine delle priorità nella progettazione di uno smartphone dalla caratteristiche tecniche all'effettiva esperienza d'uso. Uno Snapdragon 400 con 1 GB di RAM viene percepito come una piattaforma hardware molto più prestante utilizzando HTC One mini 2, grazie al software messo a punto da HTC.

A completare il quadro di un terminale che possiamo definire molto equilibrato in ogni sua parte, contribuiscono materiali e finiture da prodotto "premium" e l'ottima usabilità, garantita da peso e dimensioni più ridotte rispetto ad HTC One M8. Anche se non è del tutto infondato il rischio di sovrapposizione tra HTC One mini 2 e HTC One M7, riposizionato al prezzo ufficiale di 499 euro, non possiamo che chiudere la nostra prova del nuovo "mini" con una promozione, grazie alla capacità del device di non esporsi a particolari critiche nè dal punto di vista della costruzione, nè per quanto riguarda le prestazioni in uno scenario d'uso reale.

Il voto che esprimiamo può considerarsi alto in termini assoluti ma paragonandolo ai dispositivi di fascia media con pari hardware, One Mini 2 è tutto un altro prodotto che nulla a a che fare con Moto G, G2 Mini e tutti gli altri smartphone basati su Snapdragon 400. Due sono i difetti reali per un prodotto che potrebbe essere un best buy: RAM 1GB (1.5GB doveva essere la scelta) e prezzo di partenza pari a 449€ (399€ sarebbero stati più giusti sebbene One M8 sia prezzato a 729€).

Voto 8.4

HTC One Mini 2 è disponibile online da ePrice a 86 euro. Il rapporto qualità prezzo è discreto. Ci sono 22 modelli migliori.
(aggiornamento del 21 agosto 2019, ore 18:41)

142

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Stef

E' meglio del Moto X?

atropo9

misogini, con la i.

massimo caglioti

leggo di z1 compact, ok costa meno...ma i materiali fanno schifo !!!

dongg

potete dire quello che volete ma io della sense non riesco più a fare a meno!

Justin Ciro Romano

Perché nn fate un video confronto tra tutti i così detti mini/compact?

Xeronage

Io leverei lo snapdragon 200 e userei un mediatek ...lo snap200 è qualcosa di atroce xD

Xeronage

Perché sono poche le aziende come Apple...poi non credo che con la sola ottimizzazione un processore dual core da 1,3 ghz diventi potente quanto uno snapdragon 800

hassunnuttixe

A quel prezzo (anzi, 50€ in meno) c'è lo Z1Compact che rende questo inutile, se scendono di 200€ se ne può parlare....

hassunnuttixe

lo Z1C è 10 spanne sopra, ma se facessero un confronto scommetto che il Sony ne uscirebbe con le ossa rotte lo stesso vista l'aria che tira...

fabc

quello del 5s magari è un po' evoluto(dire che è il più evoluto è grossa) e comunque l'unica utilità attuale è aumentare leggermente la durata della batteria dato che gestisce meglio le operazioni(non ci sono differenze di velocità impressionanti tra un 5s e altri top di gamma, anzi), l'ips è buono ma ormai è stato superato da altri come quello del g3, htc one m8, lumia 1520(anche se la qualità di questi 3 si paga con il sovradimensionamento) e in foto credo che la fotocamera del 5s possa essere superiore solo a quella di htc one m8, ma tutti gli smartphone top di gamma usciti dopo agosto 2013 lo superano, non di tantissimo, ma lo superano

Cristiano Cambarau

Un processore non meglio identificato da te. Perché solo te ignori che attualmente è il processore mobile più evoluto. Display ormai di dimensioni anacronistiche,ma come qualità non è secondo a nessuno. Uno tra i migliori ips. Fotocamera idem. Niente vale 700 euro soprattutto l'iPhone. Ma non è certo da confrontare con un medio gamma come l'm8 mini.

fabc

per hardware apple intendi processore dual core non identificato con clock 1.3 Ghz, display qHD(da non confondere con il 2k QHD), batterie con al massimo 1570 Mah, comparto fotografico da smartphone di fascia media...bhe si l'hardware dell'iphone è proprio da 700 euro...sisi

fire_RS

il vero difetto di questo terminale è la ram..per il resto non è poi cos' malaccio, lo snap 400 va più che benone (sul moto g garantisce la stessa fluidità dei top di gamma), ma 1 gb sono davvero pochi per un terminale android, infatti anche nel moto g rappresenta l' unico vero limite (almeno io trovo davvero frustrante avere un telefono velocissimo ma che poi deve ricaricare in continuazione le app aperte..)

rodrigo

Molto bello, se non fosse che costa come due one plus, e molto piu` caro di iOcean, xiaomi, etc...

Cristiano Cambarau

che htc non sia apple va bene. non voglio difendere la mela non sia mai. però htc vuole vendere un cellulare con un hardware da 199 euro,a quasi 500. che se ne dica l'hardware dell'iphone sta solo su iphone. se lo vuoi il prezzo è quello,altrimenti ti attacchi.
poi come potrebbe essere il cervello di uno che prende un m8 mini,al posto di uno one dell'anno scorso,che costa anche meno. htc crede di essere in un romanzo fantasy.

THE opinion leader-EX Gianluca

:) sono troppo buono, e ti sono ancge grato per gli anni di recensioni e notizie che mi hai regalato:)

Andrea Galeazzi

Ovvio, non mancherò. Mandami la mail per un consulto (spero gratuito). Ah, se scrivi al Messaggero salutami il direttore!

Paolo Faccioli

Io mi tengo il Moto G, stretto stretto!

Gabriele Politi

Farete un confronto di questo nuovo mini con lo z1 compact?

nessuno29

C'è una differenza abbissale tra la puntigliosità delle recensioni Sony ed il lasciamo perdere questo nelle review HTC

Alessandro Cecchini

il fatto è che la sense è una delle interfacce più fluide presenti su android, e gira bene anche su hardware non potentissimi

gianmariello pippettaro.

qua non c'entra niente l'ottimizzazione, il processore dell'iphone 5s è basato sulle nuove istruzioni armv8 che erano previste per fine 2014/inizio 2015, quindi apple è arrivata una generazione in anticipo. I vantaggi dell'armv8 sono multipli(oltre ai 64bit che sono una minima parte) ma riassumendo offre performance quasi raddoppiate per singolo core e consumi simili.

Stefano Fiore

per me chi commenta dicendo "ma online si trova di meglio a meno", "prezzo esagerato" sbaglia. Non in senso assoluto, ma relativo. E' ovvio e normale che i recensori (qualsiasi, non solo Galeazzi) si basino sul prezzo fissato nei negozi, online non c'è omogeneità (ita/eu? offertona svuotatutto o prezzo permanente? spedizione inclusa o no? sito affidabile o meno? colore disponibile o no? ecc). Per avere un benchmark utile per comparare tutti i device serve un punto fisso, quindi quello stabilito dalle aziende. Nel caso specifico a 449€ questo telefono è ottimo paragonato a telefoni che di listino hanno lo stesso prezzo. Poi online è un altro discorso, su cui si potrebbe aprire una parentesi o aggiungere un paragrafo a ogni articolo.

THE opinion leader-EX Gianluca

Vacci piano con i post sarcastici perchè io posso scrivere al messaggero in qualsiasi momento con la lista infinità delle sciocchezze che dici...oltre ció quando nn sai qualcosa basta che lo chiedi a me e ti sollevo lietamente dalla tua ignoranza in materia ;)

Andrea Galeazzi

Grazie per la tua saggezza.

Lorenzo

Spiegate a HTC che non è Apple e con sti prezzi continua a tenersi solo quei 30 acquirenti in croce (che hanno comunque buon gusto).

Andrea Ci

beato te che riesci ad aprirne 3 di schede!
con due già inizia ad andarmi a scatti il mondo xD

migliorato un attimo con la CM11 togliendo (quasi tutte) le gapps, peccato sia molto instabile...

The All New Carl

Pore donne. Allora alla htc so proprio misogeni

The All New Carl

Il marketing non serve a nulla se vendi la cacc4. HTC spende follie in marketing (nettamente minori al marketing samsung ma comunque tanto).

Aldo Costagliola

ma se il telefono e' fluido, che ti interessa dell hardware? cioe' l iphone non ha mai avuto piu di un gb di ram, mai piu di due core, eppure e' considerato il top per fluidita'! non badare alla scheda tecnica, guarda il gs4, l ho avuto per due settimane poi sono andato a riconsegnarlo causa: LAG! N

GiorgioGR

Sì forse è un po' anonimo, però mica sono un designer io... xD
Ho solo appiccicato quattro cose su un render del G2 se andiamo a vedere ahahah xD
Però volevo rendere l'idea... :)

Aldo Costagliola

ecco, appunto

Panzone

Mi sembra anonimo sinceramente. Bello sognare comunque ma io preferisco un dispositivo solido e robusto che a una finocchiaggine boardless.

Panzone

che belloooooo :Q____

GiorgioGR

Beh è un G2 con fotocamera del 1520 e casse dell'M8 in pratica... xD
Era una critica alle scelte delle grosse cornici e della fotocamera di HTC :)

Alone

è nappo non leggerlo neanche :-)

Davide Lonis

Ma perché parlate di prezzo? HTC One M8 uscito da due mesi a 729 e ormai si trova tranquillamente a 200€ in meno! Dategli un mese e questo mini si troverà tranquillamente a 350/320€... e non ditemi che a quel prezzo ci compri M7 G2 N5 e mille altri terminali più grandi, questo è un telefono per donne (principalmente), molto più stretto e più usabile del mio m7.

Alone

altri 7/8 modelli no?
sono troppi, basterebbe un top gamma e un apio per fascia media e fascia bassa
il problema è che non fa marketing nè pubblicità
al mediaworld dove sono io l'M7 era in un piedistallo tutto suo ma nessun commesso che lo presentava nè niente, l' abbandonato da solo e i commessi caproni col cavolo che lo consigliavano ai clienti...solo samsung e via!

Tito73

M8, preso in Svizzera a 599! Subito!

Alexei

Devi dire che è bello. E' ciò che vogliono sentire XD

Panzone

che accozzaglia. Ergonomia?

losteagle17

Intendo dire che HTC gioca un ruolo, nel mondo Android, simile ad Apple, ovvero prodotti più cari in virtù di materiali superiori alla concorrenza e software meglio ottimizzato. Và tutto bene finchè parliamo di un prodotto come M7 o M8 che hanno dietro un hardware di pregio, ma questo One Mini 2 che a parte i buoni materiali ha un hardware decisamente scarso non può essere venduto come fosse un IPhone !
Il rapporto prezzo/valore dell'oggetto è completamente falsato, poi ovviamente ognuno è padrone di buttare i propri soldi come meglio crede ...

Marco Zuccaro

Scusate, ma siete impazziti tutti? Che debba funzionare bene mi sembra OVVIO.
Che debba costare la metà del prezzo ufficiale, pure.

arseniolupin86

ma che te fumi?? robba bbona!! design, materiali e interfaccia dei samsung a confronto con htc fanno seriamente schifo!

MicheleNexus

Bello! A 200 euro potrebbe essere un buon affare :D Come? Costa 449 euro? Ma siete sicuri?

josefor

Io personalmente non metto bocca sul giudizio di Andrea,c'è sempre una componente soggettiva, comunque testa smartphone ogni settimana, li usa vari giorni, li prova in varie condizioni, poi se nel video che registra sbaglia una qualche parola, be pazienza, non è mica un film che si deve ripetere la scena fino a che non è perfetta, dai su ma che minzica stai a soppesare, poi parliamo di uno che testa e usa più cellulari lui in una settimana che noi in tutta la nostra vita, se dice che il HTC mini funziona bene ci credo e si vede, pure lui ha parlato di costo eccessivo.

mago7

togli pure il forse ;)

ste

Questi di htc sono pazzi! Il terminale sarebbe buono ma 250 euro massimo, a 300 c'è il moto x a 350 z1 compact, che lo sfracellano in ogni comparto, audio escluso, e sono pure più piccoli!

anonimoconosciuto

qualcosina in più sì, 250€ forse son troppi!

mago7

Già è tutta un'altra cosa rispetto a moto G, un po' di alluminio e una fotocamera migliore valgono sicuramente 250 Euro in più.... Oppure no?

Recensione HTC u12 Life: non eccelle ma fa tutto bene

HTC U11 Life con Android One | Anteprima

HTC U11, la nostra recensione

HTC U11: la nuova "lucidità" del brand taiwanese | Anteprima Video