HTC Desire U: presentato ufficialmente il nuovo Android phone low cost

24 Gennaio 2013 48

Il produttore taiwanese ha presentato ufficialmente HTC Desire U, un terminale Android di fascia entry level. Lo smartphone è stato introdotto ufficialmente a Taiwan, ma sarà disponibile in tutti i principali mercati nel corso del 2013. La nuova proposta Android di fascia entry level di HTC punta al mercato dei terminali low-cost in maniera decisa, a Taiwan verrà commercializzato ad un prezzo pari a 200 euro.

La notizia dell'introduzione ufficiale del nuovo terminale low cost di HTC conferma le indiscrezioni che avevamo riportato pochi giorni fa sul possibile ampliamento del catalogo del produttor taiwanese nel segmento medio ed entry level (ved. precedente news). L'elenco con le principali caratteristiche tecniche del terminale può essere consultato dopo l'interruzione.

HTC Desire U è uno smartphone Android dotato delle seguenti caratteristiche tecniche:

  • Processore single core da 1 GHz
  • Schermo da 4" con risoluzione WVGA
  • 512 MB di RAM e 4 GB di memoria interna (espandibile tramite microSD)
  • Fotocamera da 5 megapixel con autofocus e flash a LED
  • Tecnologia Beats Audio
  • WiFI b/g/n e Bluetooth 4.0
  • Batteria da 1650 mAh
  • Dimensioni 118,5 x 62,3 x 9,32 millimetri
  • Peso 119 grammi

Jack Tong, presidente di HTC Nord Asia, ha definito il terminale particolarmente adatto all'utenza che si avvicina per la prima volta agli smartphone. Un target di utenti che potrebbe contribuire a migliorare non poco ad ampliare la base installata dei terminali HTC.

HTC Desire U, pur essendo pensato per contrastare gli Android phone a basso costo nel mercato asiatico, verrà distribuito a livello mondiale nel corso dell'anno. HTC Desire U potrebbe quindi dare il cambio ad HTC Desire C, introdotto, nel nostro paese, all'inizio dell'estate 2012.

fonte


48

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
fraluna

boh sarà che gli aggiornamenti lo hanno reso un pò più reattivo! magari lo hai provato appena uscito..l'unica cosa che secondo me da un pò fastidio è la navigazione sul web! per il resto fa tutto quello che deve fare anche velocemente..contando che il desire u scenderà sui 170 dopo un mese lo trovo un buon successore del desire c..contando però che il desire x c'è a 239 su expansys io andrei su quello!

ciccio35

l'idea di per sè non è affatto malvagia considerando che va incontro alle idee di maggiore efficienza (è più o meno come nelle auto: si cerca di fare motori sempre più potenti ed efficienti, non serbatoi più grandi) e comunque è una tecnologia che era già stata annunciata da tempo visto che è un tipo di architettura arm, samsung penso sia la prima però ad implementarla. teoricamente futuri sviluppi dell'architettura non precludono che i due processori possano lavorare insieme, ma col modello presentato da samsung non è possibile.
quello che non mi va giù è come venga chiamato processore opto-core per intortare gli allocchi: sono due quad-core!

ciccio35

non penso che avessero chissà quali grandi progetti per questo telefono...

Guest

no, dicevo per uso normale. non mi piace giocare col telefono. fortunata tua sorella, io ho provato Desire C e devo dire che su certe cose anche ordinarie era lento. per esempio aprire la app di Facebook o Instagram era una pena.

Salvatore

il fatto che un altro costruttore proponga articoli pessimi a prezzi elevati non vuol dire nulla, trovo un furto anche il Samsung. Almeno quello è dual sim...anche se non vale lo stesso la pena neanche avvicinarsi all'acquisto di questi terminali.

witteinstein

in fatto di design nessuno sta ai livello di htc, c'è poco da fare!

fraluna

non è per niente vero! mia sorella ha un htc desire c con ics e nell'uso quotidiano cioè messaggi mail whatsapp qualche gioco ecc è molto fluido e non ha lag di nessun genere! ovvio che se poi vuoi giocare con giochi pesanti o chissaccheccosa lagga..è un entry level da 160 euro!

Guest

Desire X con il 50% di Ram in più e processore dual core mi sembra un ottimo telefono, Desire U ha specifiche di 2 anni fa. con quel processore e quella Ram con Android e Sense il telefono non ha senso, non si muove.

irondevil

low cost ? ma non erano quelli di 100/150 euro che si definivano low cost?

Salvatore

Ma che veramente...ormai Windows phone propone dual core a meno di 250 euro, e li si paga la licenza a MS...qui? Android + Single core = LAG MOSTRUOSI. Non prendiamoci in giro, questo telefono è buono per chi è stato tramortito poco prima di fare l'acquisto!

dert

significa che si daranno una grande zappa sui piedi..

William Grimaldi

L'idea però non sembra male. Certo come dici tu converebbe andare o su più mA o su nuove tecnologie per le batterie però così non è male. Poi considerando già com'è il note2 il risultato secondo me funzionerà. Tralasciando gli utonti l'idea ci sta. Il dilemma è il prezzo

Ermy_sti

lo trovo un accrocchio causato dal fatto che la tecologia samsung non spegne i core e quindi consumano più...meglio qualcomm

Ermy_sti

se mettevano dual core e altri 256mb di ram diventava il desire x

ciccio35

infatti nell'altra news su questo telefono dicono che ha ics 4.0.3, quindi tutto confermato

mauro

Cara htc, siamo alla frutta, tempo qualche anno poi si chiude.

giangio87

non è che cambia molto se non un'affinazione di processo produttivo e poco altro. ma uno snapdragon s2 cortex a8 arranca con ics (te lo dico perché uso un xperia arcS) un dual core cortex a5 di qualcoom o un mtk dual core sono migliori di qualcomm s2

OsloEpicureo

Ormai non hanno neppure piú il coraggio di accampare scuse, la gamma sensation é stata abbandonata senza proferire una singola parola a riguardo.

OsloEpicureo

Non compete neppure con i suoi pari gamma vecchi di un anno! HTC sveglia!

Obi One

whahahah quanto hai ragione xD "noooi abbiamo mille-core" xD e l effetto "wow" è assicurato xD

ciccio35

penso che vogliano farne un successore del desire c, quindi temo che il prezzo sarà sull'ordine dei 200€ se non 250. speriamo che almeno nei terminali più potenti siano un po' più furbi con la gestione dei prezzi

ciccio35

ne mettono uno basato su architettura a15 potentissimo ma esosissimo di risorse, e uno basato su architettura a7 teoricamente molto parco nei consumi. in pratica nell'uso quotidiano gira l'a7 mentre quando serve potenza si passa all'a15. in soldoni piuttosto di fare ricerca sulle batterie si inventano robe assurde per i processori per potersi fare pubblicità tra gli utonti dicendo che i loro telefoni sono opta-core

Denis Ferrara

un quadcore è un cortex a15 ed è quello che farà tutte le operazioni pesanti. l'altro è un quadcore a7, particolarmente efficiente per quel che riguarda il risparmio energetico, e dovrebbe venire utilizzato quando è richiesta pochissima potenza, o a display spento. in tal modo la durata della batteria dovrebbe aumentare parecchio!

è come la tecnologia 4+1 del tegra 3 con il core companion, solo che in questo caso è un 4+4! ;)

stefano

hai detto bene, duos. non mono sim

William Grimaldi

scusa ma se non possono lavorare in contemporanea che me ne faccio di 2quad-core?

Silvestro Buccino

tutti a criticare la politica prezzi htc...ma ad un prezzo ancora più alto vendono il galaxy duos che ha le stesse caratteristiche!

Giovanni Coclite

Con 170 euro prendo un xperia u dual core! Che in confronto a questo htc sono 30 euro in meno ed un core in più....ai fessi l'ardua sentenza

dert

non voglio addentrarmi in queste argomentazioni ma bensi al costo di questo terminale.
Proporlo a 199€ o più è un suicidio per Htc che ha bisogno di rilanciarsi..

niciz

solita storia.. classico terminale htc troppo costoso con un hardware di fascia troppo bassa rispetto ai concorrenti con lo stesso prezzo. tra meno di un anno diranno che non è più aggiornabile perchè ha poca ram..

supertux

Perché sony l'anno scorso è riuscita a fare un terminale dual core, 1Gb di ram più risoluto (ma 3,5") allo stesso prezzo?

A me pare che ultimamente HTC faccia di tutto per tirarsi la zappa sui piedi

david

Si hai ragione ..768 mb e processore dual core , per il resto e identico compreso il display ( che è un lcd2 ed è ottimo )

Pablo Bonsignori

il desire x ha anche + ram se nn erro....una risoluzione maggiore e qlcs'altro...insomma è abbastanza meglio di qst...

Alessandro_Di_Fulvio

Cara HTC...
Fine. :D

david

Praticamente identico al mio htc desire x , tranne il processore che sul mio e un dual core

Francesco Vincent Parisi Noesk

speriamo di no!secondo me è un S2 con gpu adreno 205

Francesco Vincent Parisi Noesk

mah vabbè pensavo meglio, almeno dual core o 1GB Ram, mi piacerebbe sapere che GPU ha.Comunque con una buona ottimizzazione un single core va benissimo certo non è molto concorrenziale....

Guest

e htc vorrebbe rilanciarsi cosi ? proponendo terminali mediocri (come questo e l' 8s) a prezzi superiori alla concorrenza che per giunta propone terminali migliori come hardware? mi dispiace htc ma non ci siamo proprio ...

Pellizzo

Terminale totalmente fuori mercato, specifiche ridicole.

ciccio35

non cominciamo a fare falso marketing: non si avranno opta-core bensì double quad-core. l'archiettura presentata da samsung per il suo prossimo exynos non permette infatti ai due processori di lavorare in contemporanea

ciccio35

lo one v se non sbaglio aveva lo stesso hardware e rimarrà con ics, voglio proprio vedere se questo uscirà con jb cosa si inventeranno come scusa...

giangio87

inserirci un mtk dual core come SoC non avrebbe fatto male. scommetto che è ancora lo snapdragon s1 come SoC scelto...

Pablo Bonsignori

200 euro tanto per uno smarthphone??? mah vuoi che te lo regalino?

Lillo il commentatore

Altro telefono-sola con memoria esaurita dopo un paio di aggiornamenti dal Play store.

Giovanni Coclite

200 euro un entry level?? Ma siam pazzi?? Htc come al solito fa terminali esteticamente stupendi ma ad un prezzo fuori dal mondo

Emanuele Sciutto

Bello il telefono come del resto HTC ormai ha abituato tutti noi.. tuttavia non sono per nulla curioso di vedere un terminale android girare con quelle specs.. della serie... il remake di robocop.

dert

149€ vanno piu che bene, di più no.
Perchè?
siamo in procinto di quad-opta core, 2gb ram e quant'altro..

Lady Randagia

molto carino ma troppo costoso per essere un entry level :\

Chevios

Bel terminale, sia esteticamente che per la Sense, ma per 200€ potevano fare lo sforzo di mettere un dual core!

Ormai in giro si trova il Sony Xperia U a 159-169€ e Huawei Ascend G330 a meno di 200€ e sono entrambi dual core

Recensione HTC u12 Life: non eccelle ma fa tutto bene

HTC U11 Life con Android One | Anteprima

HTC U11, la nostra recensione

HTC U11: la nuova "lucidità" del brand taiwanese | Anteprima Video