HTC ha dimezzato il compenso dei dirigenti dopo un deludente 2012

21 Giugno 2013 16


Il Wall Street Journal ha da poco evidenziato delle interessanti informazioni relative alla gestione dell'organico di HTC. Il produttore taiwanese, stando alle informazioni contenute nel suo consueto rapporto annuale pubblicato nella giornata di oggi, avrebbe messo in atto un'importante riduzione dei salari dei dirigenti, comprendenti anche i bonus e i trattamenti di fine rapporto.

HTC ha corrisposto ai suoi massimi dirigenti 21.94 milioni di dollari nel 2012, cifra che segna un calo del 51.4% rispetto al medesimo valore dell'anno precedente (45.18 millioni di dollari nel 2011). Un provvedimento che ha interessato anche lo stesso CEO di HTC Peter Chou e Fred Lui, ingegnere cap dell'azienda taiwanese. Per entrambi il compenso è sceso sotto la soglia dei 3.3 milioni di dollari, per la prima volta in due anni.

A suggerire l'opportunità di rivedere verso il basso il salario dei dirigenti hanno contribuito i risultati di vendita del 2012 che sono stati indubbiamente inferiori alle aspettative. Il provvedimento di ridurre i salari dei dirigenti è stato adottato nel corso del 2012 e potrebbe aver contribuito a determinare l'esodo di parte dei dirigenti avvenuto a partire dei primi mesi del 2013.

Verosimile ipotizzare che l'intensificazione degli investimenti nelle attività di marketing e promozione dei prodotti HTC sia stata in parte possibile proprio grazie ai consistenti tagli dei compensi.

Nessun compromesso per durata batteria a parità di prezzo? Lenovo P2, in offerta oggi da Tiger Shop a 245 euro oppure da Amazon a 322 euro.

16

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Fabri Fina

in italia li aumentano anzichè diminuirli

xantarmob

Se fanno una cosa del genere in Italia... Non oso pensare....

OsloEpicureo

Viste le vendite a breve cancellerà anche la Fiat.

Fabrizio

Mah sarò l'unico ma non ci vedo un così grande passo in avanti da onex a one, calcolando che con android 4.1 anche onex ha raggiunto una fluidità eccellente, ovviamente il one è meglio, ma niente di rivoluzionario. E come praticità e estetica (che comunque è soggettiva) preferisco di gran lunga one x/x+ piuttosto che quella saponetta di one, impossibile da usare senza custodia (rovinando quindi tutta l'estetica)

Tito73

Unico appunto, perché one ha una ddr2 invece che ddr3? Aspetto un 5 pollici HTC xché troppo abituato a note 2!in Ticino, Svizzera HTC sopra 4.7 NAda!

F3NN3clol

fatto bene !

in italia si dovrebbe prendere esempio...

Mauro Grv

compenso per cosa? xD

squak9000

...abbiamo capito come ha fatto l'HTC per far crescere i suoi capitali... non vendendo smartphone ma segando i salari...

checo79

complimenti, uq da noi ci sarebbe tanta gente senza stipendio facessero tutti così

M_90

credo che sia una "politica giusta" questa adottata da htc, quando un'azienda va male non si tagliano gli operai o i loro salari, ma si tagliano i dirigenti e loro stipendi, e in italia una politica del genere farebbe molto bene.

Luca Vallino

be conta che marchionne nei primi anni di lavoro ha cancellato di fatto tutta la dirigenza passata...

GiorgioGR

Mi hai anticipato! :)

Fra86

Stiamo facendo schifo? Bene, non sono gli operai la causa, ma i manager e di conseguenza tagliamo gli stipendi!
MARCHIONNEEEEEEEEEE, VATTI A FARE UN GIRO A TAIWAN!!!!!!!!!!!!
P.S.:
scusate l'off topic.

andreajb

Ecco il perchè del fuggi fuggi generale .....

baldanx

Se questa politica ha permesso di passare da One X a One allora dovrebbero adottarla in parecchi perchè funziona :D

Riccardo Fiore

Bene cosi

HTC U11, la nostra recensione

HTC U11: la nuova "lucidità" del brand taiwanese | Anteprima Video

Recensione HTC U PLAY: bello fuori, meno dentro

HTC One X10 ufficiale: un medio gamma con stile e tanta batteria