HTC: già pronto il software per evitare il ban degli smartphone in USA

17 Maggio 2012


HTC avrebbe già elaborato la soluzione per non incorrere nella violazione del brevetto Apple che ha determinato il temporaneo blocco delle importazioni di HTC One X e dell'EVO 4G LTE nel territorio statunitense. Il produttore taiwanese, infatti, ha già integrato nella dotazione software dei terminali appena citati un software in grado aggirare i limiti imposti dal brevetto Apple ritenuto violato dalla ITC statunitense. Ricordiamo che il brevetto #5,946,647 prevede un meccanismo di analisi delle informazioni contenute nelle mail e nei messaggi e converte gli indirizzi internet e quelli di posta elettonica in collegamenti ipertestuali. Dopo aver "tappato" il collegamento,  l'utente con una finestra di dialogo seleziona l'app con la quale gestire il link (es. il client di posta  elettronica). HTC ha già introdotto un nuovo meccansimo di funzionamento della gestione delle informazion descritte integrando la sezione delle impostazioni "Apps Associations".

La sezione "Apps Settings" è assente nella versione internazionale di HTC One X, e permette, con i device commercializzati da AT&T, di selezionare a priori le applicazioni predefinite per gestire i collegamenti ipertestuali relativi agli indirizzi internet, ai numeri di telefono, agli indirizzi e-mail e a quelli di luoghi fisici. Utilizzando Apps Setting l'utente non ricorre più al box di dialogo che si avvia automaticamente selezionando le informazioni citate, ma lancia  immediatamente l'app corrispondente.


Non è ancora possibile sapere se la modifica software apportata da HTC ai terminali destinati al mercato statunitense sarà sufficiente per ottenere il via libera alla commercializzazione. Come già ricordato, l'ente doganale statunitense che sta attuando il blocco delle importazioni  opera in base a documenti classificati ed ha ampi poteri interpretativi sul provvedimento della ITC.

via

Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Taipei: Arrestato l'uomo che ha diffuso le immagini di HTC One M8 prima del lancio

Fitbit si aggiorna migliorando l'integrazione con HTC One M8

Nuove stime per HTC One M8: tra 3 e 5 milioni di pezzi consegnati nel Q2

HTC One M8: lo spot in italiano torna a sottolineare i punti di forza