HTC Wildfire C/Desire C: press shot e specifiche confermate da Vodafone Portogallo

13 Maggio 2012


Vodafone Portogallo svela nuove interessanti indiscrezioni su HTC Desire C, il device di fascia bassa del produttore taiwanese che, per quanto non ancora annunciato ufficialmente, sembra destinato a raggiungere a breve il mercato. Dopo le foto leaked dei giorni scorsi, a diffondere nuovi dettagli sul device è il catalogo del noto operatore telefonico che contiene una nuova press shot dello smartphone e le principali specifiche tecniche. Altra informazione confermata da Vodafone Portogallo è il nome del terminale che, contrariamente a quanto era stato ipotizzato, non è HTC Wildfire C, ma HTC Desire C. HTC sembra quindi intenzionata ad ampliare la line-up di device rilasciando un terminale di fascia realmente entry level, ma senza ricorrere al brand "One".

La nuova press shot di HTC Desire C, oltre a mostrare l'interfaccia utente Sense 4.0 e a riconfermare la presenza dei tre tasti soft touch tipica dei dispositivi Ice Cream Sandwich, svela anche la parte posteriore del terminale. La scocca sembra trarre diretta ispirazione da HTC One S, soprattutto nella zona della fotocamera caratterizzata dalla presenza dell'anello colorato che circonda l'obiettivo. Non manca il logo di Beats Audio che confermerebbe  la presenza di tale tecnologia anche nel nuovo entry level di HTC.

Ulteriori utili informazioni sulle specifiche tecniche possono poi essere ricavate dal secondo screenshot del catalogo di Vodafone Portogallo che riportiamo di seguito:


Alla luce delle informazioni diffuse dal carrier, le specifiche tecniche comprenderebbero:

  • Sistema operativo Android 4.0
  • Display da 3.5" con risoluzione 320x480 pixel
  • Processore da 600 MHz
  • 4 GB di memoria interna
  • Fotocamera da 5MP
  • GPS e Wi-Fi

A completare il quadro delle specifiche contribuiscono poi nuove indiscrezioni che fanno riferimento alla presenza di una batteria con capacità pari a 1250 mAh. Il prezzo dovrebbe essere contenuto entro la soglia dei 200 euro. Interessante notare come, al di là delle specifiche tecniche non certo da top di gamma, il terminale non rinuncia ad integrare l'ultima release del sistema operativo Ice Cream Sandwich.

L'annuncio di HTC Desire C non dovrebbe tardare eccessivamente. Sino ad allora le informazioni appena riportate, per quanto provenienti da una fonte sufficientemente attendibile, devono essere considerate non ufficiali e quindi suscettibili di cambiamenti in corso d'opera.

fonte

Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Taipei: Arrestato l'uomo che ha diffuso le immagini di HTC One M8 prima del lancio

Fitbit si aggiorna migliorando l'integrazione con HTC One M8

Nuove stime per HTC One M8: tra 3 e 5 milioni di pezzi consegnati nel Q2

HTC One M8: lo spot in italiano torna a sottolineare i punti di forza