HTC Wildfire C/Desire C: press shot e specifiche confermate da Vodafone Portogallo

13 Maggio 2012 36


Vodafone Portogallo svela nuove interessanti indiscrezioni su HTC Desire C, il device di fascia bassa del produttore taiwanese che, per quanto non ancora annunciato ufficialmente, sembra destinato a raggiungere a breve il mercato. Dopo le foto leaked dei giorni scorsi, a diffondere nuovi dettagli sul device è il catalogo del noto operatore telefonico che contiene una nuova press shot dello smartphone e le principali specifiche tecniche. Altra informazione confermata da Vodafone Portogallo è il nome del terminale che, contrariamente a quanto era stato ipotizzato, non è HTC Wildfire C, ma HTC Desire C. HTC sembra quindi intenzionata ad ampliare la line-up di device rilasciando un terminale di fascia realmente entry level, ma senza ricorrere al brand "One".

La nuova press shot di HTC Desire C, oltre a mostrare l'interfaccia utente Sense 4.0 e a riconfermare la presenza dei tre tasti soft touch tipica dei dispositivi Ice Cream Sandwich, svela anche la parte posteriore del terminale. La scocca sembra trarre diretta ispirazione da HTC One S, soprattutto nella zona della fotocamera caratterizzata dalla presenza dell'anello colorato che circonda l'obiettivo. Non manca il logo di Beats Audio che confermerebbe  la presenza di tale tecnologia anche nel nuovo entry level di HTC.

Ulteriori utili informazioni sulle specifiche tecniche possono poi essere ricavate dal secondo screenshot del catalogo di Vodafone Portogallo che riportiamo di seguito:


Alla luce delle informazioni diffuse dal carrier, le specifiche tecniche comprenderebbero:

  • Sistema operativo Android 4.0
  • Display da 3.5" con risoluzione 320x480 pixel
  • Processore da 600 MHz
  • 4 GB di memoria interna
  • Fotocamera da 5MP
  • GPS e Wi-Fi

A completare il quadro delle specifiche contribuiscono poi nuove indiscrezioni che fanno riferimento alla presenza di una batteria con capacità pari a 1250 mAh. Il prezzo dovrebbe essere contenuto entro la soglia dei 200 euro. Interessante notare come, al di là delle specifiche tecniche non certo da top di gamma, il terminale non rinuncia ad integrare l'ultima release del sistema operativo Ice Cream Sandwich.

L'annuncio di HTC Desire C non dovrebbe tardare eccessivamente. Sino ad allora le informazioni appena riportate, per quanto provenienti da una fonte sufficientemente attendibile, devono essere considerate non ufficiali e quindi suscettibili di cambiamenti in corso d'opera.

fonte

Condividi


36

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
Guest

questi di htc sono scemi come la nokia,che presentano un modello con clock obsoleto,stessa cosa nokia con il lumia 610 con clock a 800 mhz e 256mb di ram!

Tony_the_only

Infatti solo uno sciocco prenderebbe l'HTC al posto di un Ray.

Ripeto se lo mettono al massimo a 120-130 euro può vendere qualcosa altrimenti se la pigliano in saccoccia.

A 200 euro non esiste mercato per quel hardware OBSOLETO...poi la gpu scommetto che è un adreno 200 da evitare come la peste.

Andrea

Neanche io l'ho provato a fondo fondo perchè l'ho tenuto solo un paio di settimane visto che poi l'ho dato alla mia ragazza visto che era il suo regalo ma per la mia personalissima esperienza gira veramente bene ed è molto fluido :) cmq resta il fatto che questo desire C non ha motivo di esistere :)

lars_rosenberg

io ho sentito molta gente lamentarsi delle prestazioni dopo l'aggiornamento, ma non ho provato personalmente

Andrea

Senza offesa ma io con 210 euro ho preso un xperia Ray che ha una diagonale da 3,3 pollici, risoluzione 854x480, fotocamera da 8 megapixel, design stupendo, processore da 1 GHz e con un bellissimo led di stato, oltre che uno schermo eccezionale con ottimi contrasti e una densità per pollice sopra i 300 ppi.
Ovviamente nuovo e non usato preciso.
Quindi perchè mai una persona informata dovrebbe prendere questo HTC?

EDIT: dimenticavo che è anche aggiornato a ICS

Andrea

pienamente d'accordo sulla tua analisi di questo HTC ma vorrei fare una piccola precisazione, ICS sulla gamma xperia del 2011 non gira affatto male anzi... io ho preso un Ray e dopo l'aggiornamento funziona splendidamente anche con ICS, al massimo ha qualche ritardo nella home quando la carica la 1° volta ma poi è eccezionale :) Anche meglio del Dual che possiedo! :)

Saverio Rosi

Domanda da profano:come mai su una"cosa"simile hanno messo ICS e Sense 4 mentre non è previsto NESSUN aggiornamento per il mio Desire Z ?!?!? Avevo letto che l'hardware del mio terminale non era adatto,ma leggendo le caratteristiche di questo nuovo Desire-Wilfire C mi sento preso per il deretano!!!

Andrea Barx

Questo Wildfire C è proprio una presa per il C -.-

Davide Lonis

È un fake bello e buono!

Andrea Zerbi

Esteticamente bellissimo! Il design dei nuovo htc è veramente favoloso e anche in queste dimensioni ci sta da dio....ma come hardware non ci siamo proprio!

Cloud82

Con un processore del genere già il Wildfire S girava a scatti, figuriamoci con ICS. Mettere un hardware così datato non ha proprio senso...potevano riciclare anche processori vecchi dell' HD2, ma almeno 1GHz sarebbe andato moooolto meglio! Siamo nel 2012 e la entry level secondo me dovrebbe avere hardware uguale a telefoni top gamma del 2010 per essere utilizzati quotidianamente in maniera non ottimale ma quasi, visti i giochi-programmi sempre più pesanti e sempre più assetati di risorse del sistema. Le aziende stanno creando un gap troppo grande tra i top gamma ed entry level.

Alex4nder

Scusate ma con 600 Mhz ICS riesce a girare? In teoria allora ICS potrebbe girare anche sull'Huawei Sonica che ha le stesse caratteristiche tecniche?

Fabio Romani

Display da 3.5

Denis Ferrara

sinceramente questo device non mi dispiace:
in questa fascia quello che conta non sono le prestazioni, ma le funzioni e il design, e in queste cose sto piccolo desire si mangia tutti i concorrenti. è l'unico che ha android ics, l'unico che ha un'interfaccia bella e piena di servizi e funzioni, ha un bellissimo design, probabilmente la stessa fotocamera di one v e Beats Audio.
Il costo d'uscita è 199€ quindi in linea con i vari wildfire, galaxy next e lg vari di quella fascia quando sono usciti, quindi nel complesso normale.
Per me venderà davvero molto! :)

Tony_the_only

200 euro per questo "smartphone"???

Persino il mio optimus one di un anno e mezzo fa ha quasi le stesse caratteristiche di sto telefono e il one si trova a 120 euro!!

HTC NON SEI APPLE!!! :D

fdragon

bisogna vedere quanto sarà limitata questa versione di ICS.

cmq scommetto che il SGS girerà cmq mille volte meglio di questo coso. (parlo da possessore di SGS, aggiornato ieri alla 2.3.6 value pack e va che è un piacere, anche downcloccato a 800mhz!)

Mario Busso

un device a 600mhz non DEVE costare più di 100 euro, i china phone di pai livello te li vendono tranquillamente a 40-50 euro

fdragon

"dovrebbe essere contenuto entro i 200€"????scherziamo??? se supera i 99€ non arrivano alle 100 unità venduta. Samsung e Sony offrono alternative estramamente migliori a meno di 200€. Senza contare che a questo punto mi prendo un cellulare top di gamma 2010 allo stesso prezzo o meno, che è comunque 100 volte meglio di questa ciofega.

Francesco Ancona

sarà anche htc...e con 600 mHz...ed ha ICS...ed invece il buon galaxy s...niente ICS...mah!!!

M_90

fino ad esso l'unico quad core con i lag era il onex, ma chi lo ha dice che con gli ultimi aggiornamenti sia migliorato molto. i lag sono solo sulla pagina principale quando è pieno di widget, il che mi sembra anche normale con i widget sincronizzati come il meteo.

M_90

non credo che avrà ics XD

lars_rosenberg

HTC sempre peggio. Non riescono mai a fare un telefono fatto bene: come per One X che è penalizzato ds Tegra 3 e One S che ha uno schermo inferiore a One X (una combinazione tra i due sarebbe stata ottima),
In questo caso sarebbe tutto perfetto se non ci fosse quel processore indecente.
Il fatto che abbia ICS poi rischia di essere un'aggravante: se già sui Sony Ericsson del 2011 con processore da 1 GHz e 512 Mb di RAM Ice Cream Sandwich gira male, non oso immaginare come vada su questo COSO.
E non penso neanche che HTC si sprechi troppo ad ottimizzare un device di fascia entry level.

lars_rosenberg

Bisogna vedere COME gira

KaiLe90

a parita' di ottimizzazione, se su dispositivi quad core che abbiamo si notano ancora alcuni lag, che c'e' su questo desire c?

FilippoPanazzolo

lol

FilippoPanazzolo

Infatti penso sia il wildfire c, circolano entrambi i nomi...

M_90

infatti, sarebbe ora di alzare il livello hw degli entry level.

Andrea Atzeni

Però una cosa positiva c'è: ICS gira anche su un hardware del genere.. :)

Andrea Atzeni

Anche!
E' dal Wildfire 1 che la fascia bassa HTC non si muove dai 600mhz (wildfire, wildfire S, explorer e ora questo desire C)

matteventu

No... andava bene tutto fino a quando ho letto "600MHz"...

I nuovi Xperia Mini, che si trovano a 179€, hanno come cpu lo Snapdragon di seconda generazione ad 1GHz cazzarola!!

hu massi

se aveva la mela dietro costava 400€

ps in pratica e uguale al 3gs in caratteristiche

Gabriele Putignano

Che vergogna, infangare il buon nome del desire originale con un "coso" del genere...

M_90

ma anche 1ghz ci stava visto che gli attuali top di gamma sono quad core

Andrea Atzeni

Sempre con 600mhz.. povera fascia bassa (da 200€ poi!!)
Almeno 800 mhz ci stavano

Simo'z Princiotto

Pessimo...Hardware vecchio di 3 anni...Andrà bene solo se esce a 59€, forse.

hu massi

aspetto il desire A

Desire 510 ufficiale: ecco il primo Snapdragon 410 a 64-bit di HTC

Verizon: l'autonomia di HTC One M8 con WP è superiore alla variante Android

HTC One M8 con Windows Phone presentato ufficialmente

HTC: gli azionisti, insoddisfatti, chiedono smartphone gratis all'incontro annuale