Aggiornamento ufficiale ICS: prestazioni complessive aumentate sino al 66% su HTC Vivid

28 Marzo 2012 6


L'utenza italiana è ancora in attesa di ricevere l'aggiornamento ad Android ICS per i primi device di HTC che sono idonei all'upgrade, ovvero i Sensation ed i Sensation XE. Dovrebbe mancare ormai poco considerato che la fine del mese di marzo è il termine previsto per l'avvio del roll-out nel nostro mercato. Abbiamo già avuto modo di sottolineare come nel passaggio da Android 2.3 Gingerbread ad Android 4.0 Ice Cream Sandwich le prestazioni aumentano in maniera consistente a parità di device. Nuovi benchmark condotti utilizzando un HTC Vivid riconfermano quanto era emerso nelle settimane scorse. HTC Vivid, device non commercializzato nel nostro paese, utilizza un hardware simile a quello di HTC Sensation/XE e rappresenta, quindi, un buon banco di prova per quantificare l'aumento di prestazioni che si potrà ottenere con l'aggiornamento ufficiale.

HTC Vivid ha già ricevuto l'upgrade ad ICS tramite i canali ufficiali e quindi i benchmark che vi proponiamo di seguito si riferiscono alla versione stock di Android 4.0 ICS.  I benchmark utilizzati nel test comprendono sia quelli relativi alla prestazioni grafiche, sia quelli relativi alla navigazione internet e alla durata della batteria.

Come era emerso anche in precedenza, l'upgrade ad ICS apporta un miglioramento consistente al comparto grafico. Eloquenti sono i benchmark Nenamark 1 e 2 che fanno registrare un evidente miglioramento per quento riguarda i fotogrammi al secondo:


A trarre giovamento dal passaggio da Gingerbread ad Ice Cream Sandwich è anche la navigazione internet come testimonia il benchmark Sunspider, mentre Quadrant non fa registrare un significativo aumento di prestazioni:


Il risultati di Browsermark, altro benchmark che misura le performance del browser, riconferma il guadagno di prestazioni durante la navigazione web:


Un dato che non era emerso nei precedenti benchmark riguarda la durata della batteria che appare anch'essa aumentata stando ai risultati dei test:


Ricordiamo che i test appena descritti si riferiscono ad HTC Vivid che condivide con HTC Sensation/XE ed EVO 3D la piattaforma Qualcomm Snapdragon S3 basata sul processore dual-core. Il sistema SoC di Qualcomm sembra aver tratto particolare beneficio nel passaggio alla più recente release del sistema operativo Android.

fonte, via

Condividi


6

Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.
Caricamento in corso. Per commentare attendere...
seblog

ottime notizie, il mio Evo3D scalpita nell'attesa :)

Gabriele Marcon

Non solo colpa di Nvidia penso, Se Asus Col prime lagga di brutto su tutto e htc col one x invece non lo fa allora c'è pure qualche problema di ottimizzazione...

KAKKATC

Solo il TF101 con ICS non legge + bene gli mkv a 720p mentre con HC ci riusciva benissimo (pur avando la medesima app aggiornata per ICS e tanto di plug- in per Tegra!!!) questo è solo merito di Nvidia e dei suoi datati e mal ottimizzati driver per il Tegrapacco ed ICS!!

A vedere invece come cantano questi qualcomm con ICE CREAM mi vien volgia di mandare a .... nvidia e le loro cpu ottimizzate solo per giocare!!!

Philo

Se solo HTC la smettesse di "parlare" e distribuisse sto benedetto aggiornamento.....le do tempo fino a sabato e poi si passa ad altra marca.

ghost.mdb

sembra l'esatto contrario dai test.

Mi son sempre chiesto se l'accelerazione hw dell'interfaccia influisca positivamente o meno sulla batteria (cioè se il processore consuma più o meno della gpu) e a quanto pare sembra influisca positivamente (salvo altre ottimizzazioni che falsano il risultato)!

Angelo Sbrissa

si peccato che anche i consumi siamo aumentati del 66% :D

HTC: gli azionisti, insoddisfatti, chiedono smartphone gratis all'incontro annuale

HTC One E8 spopola in Cina: 50.000 pezzi venduti in 15 minuti

HTC Desire 310: la recensione di HDblog.it

Test foto da HDblog.it: HTC One M8, Lumia 1020, Samsung Galaxy S5, Galaxy K Zoom, Xperia Z2