L'alleanza tra HTC e Nvidia importante per la diffusione di Tegra 3 nel 2012

09 Febbraio 2012


Nella nuova strategia commerciale di HTC figura anche una maggiore apertura verso un più ampio numero di fornitori della componentistica necessaria a realizzare i suoi device. Mentre il velo sui nuovi modelli si deve ancora alzare, gli analisti inziano già a prevedere i positivi effetti derivanti dall'alleanza tra HTC e Nvidia, che consentirà a quest'ultima un'espansione della base installata di device dotati di processore Tegra 3.

Come abbiamo sottolineato nella giornata di oggi, Nvidia si prepara a presentare importanti novità quad-core al Mobile World Congress di Barcellona. Non si conoscono ancora i modelli che verrano presentati e quali saranno con esattezza tutti i partner di Nvidia che sceglieranno Tegra 3, ma HTC sembra figurare tra quelli principali. L'alleanza tra le due aziende viene considerata molto importante dagli analisti per l'espansione della base installata di terminali Tegra 3, che dovrebbero raggiungere il mercato entro la prima metà dell'anno.

L'alleanza tra HTC e Nvidia, come effetto secondario, produrrà un indebolimento delle relazioni con Qualcomm, storico partner della casa taiwanese. Nelle precedenti dichiarazioni i vertici di HTC avevano lasciato intendere un ampliamento della rosa dei fornitori, piuttosto che una riduzione totale dei rapporti con lo storico fornitore. I processori Qualcomm potrebbero continuare ad essere impiegati nei device di fascia media ed entry level, mentre il processore quad-core Tegra 3 di Nvidia nel modello di punta (l'HTC Endeavour) o in un tablet come l'HTC Quattro.

fonte

Condividi


Commenti

Regolamento Commentando dichiaro di aver letto il regolamento e di essere a conoscenza delle informazioni e norme che regolano le discussioni sul sito. Clicca per info.

Taipei: Arrestato l'uomo che ha diffuso le immagini di HTC One M8 prima del lancio

Fitbit si aggiorna migliorando l'integrazione con HTC One M8

Nuove stime per HTC One M8: tra 3 e 5 milioni di pezzi consegnati nel Q2

HTC One M8: lo spot in italiano torna a sottolineare i punti di forza